Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Domenica XXVIII T.O.c 09-10-2016

2016-10-9 Domenica XXVIII T.O.c

 

La Parola di Dio diviene Preghiera dell’Uomo

Dal secondo libro dei Re 5, 14-17:
Una sorte infelice e infedele a Dio e all’Uomo: Riempire il portafogli o Pagare?

E’ necessario imparare a rifiutare il Vocabolario dell’Uomo

per imparare a parlare con il Vocabolario di Dio.

Questione di parole?

Nemmeno Ringraziare

ma Collaborare, Contribuire a Vivere.

Rendere Grazie: «Ecco, ora so che non c’è Dio su tutta la terra se non in Israele.

Adesso accetta un dono dal tuo servo».

Quello disse: «Per la vita del Signore, alla cui presenza io sto, non lo prenderò».

L’altro insisteva perché accettasse, ma egli rifiutò.

Rendere Grazie per Vivere della Libertà dei Figli di Dio.
Dalla seconda lettera di san Paolo apostolo a Timoteo 2, 8-13:
Figlio mio, ricòrdati di Gesù Cristo,

risorto dai morti,

discendente di Davide, come io annuncio nel mio vangelo,
per il quale soffro fino a portare le catene come un malfattore.
Ma la Parola di Dio non è incatenata!

Perciò io sopporto ogni cosa per quelli che Dio ha scelto,

perché anch’essi raggiungano la salvezza che è in Cristo Gesù,

insieme alla gloria eterna.
Questa parola è degna di fede:

Se moriamo con lui, con lui anche vivremo;

se perseveriamo, con lui anche regneremo;
se lo rinneghiamo, lui pure ci rinnegherà;

se siamo infedeli, lui rimane fedele,

perché non può rinnegare se stesso.

Dal vangelo secondo Luca 17, 11-19

«Gesù, maestro, abbi pietà di noi!».

Uno di loro, vedendosi guarito,

tornò indietro lodando Dio a gran voce,

e si prostrò davanti a Gesù, ai suoi piedi, per ringraziarlo.

Era un Samaritano.
Ma Gesù osservò:

«Non ne sono stati purificati dieci?

E gli altri nove dove sono?

Non si è trovato nessuno che tornasse indietro a rendere gloria a Dio,

all’infuori di questo straniero?».

E gli disse:                  «Àlzati e va’; la tua fede ti ha salvato!».

 

Avvisi:

Orario SS. Messe feriali: 17,00

Orario Ss. Messe festive: 8,15 – 10,45

 

Catechismo Ragazzi e Bambini:    II°- III° anno, piazza G. Marconi 15,30-16,30, Lunedì

III°-IX°, piazza Franciosoni 15,30-16,30, Lunedì.

Catechismo Adulti: piazza Marconi 17,30, Lunedì

Catechiste e Letture Bibliche: Martedì, 15,30, piazza Franciosoni.

Preparazione alla Liturgia Festiva: Giovedì ore 17,30, piazza G. Marconi

 

I Commenti sono chiusi

Sito Famiglia Cristiana
  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprova più tardi.