Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Domenica 24-04-2016 La Resurrezione di Gesù

La Resurrezione di Gesù

 

Noi conosciamo e sappiamo, dalla Storia , non solo dal Vangelo, con assoluta certezza, ben documentata:

La vita e la morte di Gesù

La fede dei discepoli nella Risurrezione

Il sepolcro vuoto

Le apparizioni di Gesù risorto

L’esistenza storica della Chiesa fondata sulla Risurrezione di Gesù.

 

Il Linguaggio della Speranza, circa la Risurrezione, ha diritto e dovere di dare la sua interpretazione, fondata realmente e seriamente su fatti accettati anche dalla Storia. di tutti questi avvenimenti.

Gli incontri, non solo dei discepoli, con Gesù Risorto,

sono reali

personali

con lo “stesso” Gesù di prima della morte.

Gesù è vivo; Gesù è risorto; la azione di Dio ha vinto la morte per sempre: Gesù è “Il Vivente”.

 

I fatti che dimostrano che Gesù è Risorto, che  Gesù –  è Vivo, è il Vivente costituiscono  una esperienza “reale” , Vera! ; sono ben determinati e l’avvenimento della Risurrezione di Gesù è un avvenimento “Reale” , “vero”.

 

La Risurrezione di Gesù è anche, però, un avvenimento  che si realizza, nella Chiesa, fino alla “fine dei tempi”.

Su questo è fondata la nostra Speranza

per un completamento            della vita umana

della storia umana.

 

La Risurrezione di Gesù è iniziata duemila anni fa

e continua nella storia della Chiesa, Corpo Mistico di Cristo,

che sta realizzando la trasformazione e la restaurazione (meglio il “restauro”) del mondo:  per questo noi, Cristiani, chiamiamo la Storia:  “ Storia della Salvezza”.

 

La Storia della Salvezza” , quando sarà completa, sarà come la Storia che si è, già,  completata in Gesù.

In Gesù l’avvenimento della Resurrezione e della Redenzione sì è già verificato e  Gesù è l’esempio di ogni altra redenzione.

 

Alla fine dei tempi della Salvezza “tutte le cose verranno ricapitolate in Cristo”: avranno di nuovo quel significato di Bellezza che avevano all’inizio dei tempi , quando l’Uomo era in perfetta armonia con se stesso, con il Creato e con Dio.

Cristo è il “primogenito di fra i morti” (Col.1,18)

è il “primo di una moltitudine di fratelli” ( Rom.8,29).

 

Tutte le persone e tutte le cose non saranno come erano all’inizio,

ma avranno lo stesso significato di Amore,

quello di allora, quello del momento della Creazione,

che non era: “ama come tu ami”,

ma: “Amatevi come Io ho amato voi”!

 

Ricordarsi:

Sabato:

ore 17,00: S. Messa in S. Antonio Abate, piazza Marconi

ore 18,00:  celebrazione della Confermazione, chiesa S. Andrea

 

Ricordarsi soprattutto:

 

entro Sabato 30: Consegnare le domande di Iscrizione ai Gr.uppi  Est.ivi 2016.

Questo e assolutamente necessario:

Lunedì 2 maggio verranno divise le squadre e si stabiliranno divise e colori.

 

Martedì, per le Sorelle della Madonna del Carmelo: preparazione del mese di maggio, pulizia e lucidatura della macchina processionale.

In seguito, per i Portatori,  montaggio della Macchina.

 

Martedì: E’ errato l’avviso, sul Calendario parrocchiale,  della riunione per gli Animatori Gr.Est.

Martedì: riunione, ore 17,00, presso l’Istituto Piazza Marconi.

 

Per Gr. Est.: la riunione sarà Mercoledì all’interno della Riunione per il Ritiro della Confermazione, alle ore 15,30, Sala Ss. Filippo e Giacomo.

 

Nei prossimi giorni: pubblicazione delle attività del mese di maggio

con la pubblicazione del Manifesto.

Domenica 1° Maggio si inizia la distribuzione dell’Album delle figurine del mese di maggio:

“La Festa della Madonna del Carmelo

sorgente di Bellezza nella Vita Cristiana”.

E’ un Album dedicato non ai Bambini e ai Ragazzi

ma alle Famiglie.

I Commenti sono chiusi

Sito Famiglia Cristiana
  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprova più tardi.