Get Adobe Flash player

8-12-2017 Festa dell’ Immacolata

Invio un testo forse un po’ difficile.
Abbiate pazienza con me: sono disponibile alle necessarie spiegazioni.

Se vi fosse gradito.

2017-12-8 Immacolata

Sola “Scrittura” … senza parole

segni dei tempi nuovi

2017-12-8 Immacolata

Sola “Scrittura” … senza parole

segni dei tempi nuovi

1. Dio pone ad Adamo una domanda normale: «Dove sei?».

Adamo dà una risposta terrena: “ho avuto paura, sono nudo, mi sono nascosto”.

Al contrario del peccato, la Promessa di Dio: ci ha benedetti, scelti, prima della creazione del mondo per essere per lui figli adottivi, eredi della gloria.

Di fronte alla Bibbia, Lettera di Dio all’Uomo, Messaggio nuovo, per un Uomo nuovo, la risposta non dovrà esser che questa: Cantate al Signore un canto nuovo.

· L’atteggiamento umano La risposta, , davanti a nuovi ideali e nuove imprese che si prospettano: spesso è: Nun se po’ fa’!

· L’atteggiamento evangelico di ascolto della Lettera di Dio all’Uomo – Lettera nostra all’Uomo – Parrocchia (una delle idee più natalizie ed evangeliche, mai prospettate):

Rallegrati, schiaccerà la testa ai malvagi.

2. Una domanda e saluto non normali: Ave, piena di grazia

La risposta di Maria, simbolo di una Terra ormai resa diversa: turbata – si domandava (al di là di una fede ipocrita, credulona, superstiziosa, mancante della Libertà dei Figli di Dio.

3. La Parola di Dio è sempre efficace:

“Concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù.”

La parola dell’uomo normale è, solo condizionatamente, efficace: occorrono fatti che verifichino la nostra Storia.

La parola di Maria: “Nulla è impossibile a Dio».

«Ecco la serva del Signore: avvenga per me secondo la tua parola».

La parola mia nostra?… oggi … qui?!

Un segno che il male è sconfitto

«E fece quel che è male agli occhi del Signore, imitando i suoi padri» (cf 2 Re 13,2.11…).

Si può, cristianamente, dire ancora: “i padri”, quelli sì, che erano bravi!!

Nel mondo il bene è più forte e più contagioso del male.

Con Maria, la prima redenta, ha inizio una Storia diversa e «contagiosa».

Un Uomo diverso, pieno di Speranza:

è questa la caratteristica dell’Uomo – Cristiano, oggi, qui?!

E allora? Perché ci deve essere bisogno di coraggio per dirlo?!

La scelta che Dio ha fatto di ogni essere umano: voluti e amati da Dio, ciascuno ha il suo inconfondibile posto nella Storia, ciascuno vi deve operare.

Tempi nuovi; Segni dei tempi:

ai quali credere fermamente e verso cui tendere con “Amore” (del tipo di quello di Dio non del tipo delle convenienze e delle gelosie umane).

Avviso: sono disponibili in chiesa, sul tavolo in fondo alla chiesa le buste per le Lettere Natalizie di auguri alla Comunità Parrocchiale.

Per chi accoglie l’invito: Prendere le buste, inserire i testi di augurio; entro domenica 17 dicembre depositare le buste dentro la scatola sopra al tavolo in fondo alla chiesa

I Commenti sono chiusi

Sito Famiglia Cristiana
  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprova più tardi.